Pet Therapy & Sociale

Richiedici un Progetto Pet Therapy

Richiedici un Progetto Pet Therapy

Diventa Operatore Pet Therapy

Diventa Operatore Pet Therapy

I nostri successi

I nostri successi

Cani per Disabili Motori

Cani per Disabili Motori

Operatore Pet Therapy - IAA -  coadiuatore del cane

Dea, primo Rottweiler in Italia ad operare all'interno di un reparto Pediatrico Ospedaliero - Dobredog - Pisa

 

Scegli una formazione completa. Scegli di vivere un'esperienza unica, accompagnata da professionisti con formazione Universitaria, da Medici Veterinari, da esperti nel comportamento del cane, da educatori cinofili, istruttori e tecnici che non solo insegnano, ma operano attivamente sul campo, all'interno di centri cinofili. Scegli di comprendere il cane, come educarlo, come aiutare le persone ad entrare in relazione con lui. Scegli un percorso di Pet Therapy vero, dove la pratica sia reale; vivrai l'esperienza di un intervento reale, sarai dentro i progetti. Lontani dal vecchio concetto dell'addestramento cinofilo ( Addestratore Cinofilo ), conoscerai le realtà d'eccellenza della Toscana, delle provincie di

  • Firenze
  • Pisa
  • Livorno
  • Modena
  • Lucca

Scegli l'esperienza di crescere in un centro cinofilo che cambia continuamente.

Pet Therapy e Sociale

“Alla luce dell’aumento di sempre più diagnosi sull’autismo abbiamo ritenuto opportuno e necessario dedicare un apposita giornata di studio e approfondimento su un tema che ormai coinvolge migliaia di famiglie che si trovano a vivere questa condizione – spiega il presidente onorario Dobredog Francesco Fabbri ­.

Un bambino su 68 riceve una diagnosi di spettro autistico, ma questa parola è spesso utilizzata senza conoscere esattamente il suo significato: è altresì difficile spiegarlo poiché è un disturbo talmente ampio che non esiste un caso uguale ad un altro – si parla infatti di varie forme di autismo. Si rende necessario e urgente creare una rete di contatti e conoscenze per coinvolgere e far confluire energie e risorse da impiegare per una crescita comune e finalizzata alla realizzazione di opere e di interventi multidisciplinari. 

Questa giornata serve per sensibilizzare operatori del settore ma anche semplicemente le famiglie: serve soprattutto a far conoscere meglio questo disturbo e quanto gli interventi assistiti con animali (in questo caso il cane) possano contribuire realmente a un miglioramento della condizione dei bambini con diagnosi di spettro autistico e dei suoi familiari. La nostra associazione s’impegna quotidianamente con i suoi progetti a portare questo tipo di messaggio e a dare il suo contributo sia nel territorio locale sia in quello regionale”

( Francesco Fabbri responsabile nazionale Opes Italia settore Cinofilia )

L'89% dei corsisti si dichiara soddisfatto oltre le aspettative!
89%