Classi didattiche: classi in città

PROGRAMMA:

  1. Camminare al guinzaglio
  2. Gestione delle distanze tra cani e con i passanti
  3. Gestione del cane durante la pausa su una panchina
  4. Gestione del cane all’interno di un locale (bar)
  5. Usare l’attività olfattiva come rinforzo e recupero della calma durante la passeggiata
  6. Esecuzione di esercizi di educazione di base durante la passeggiata, in luoghi più o meno complessi

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – Guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – museruola (non da indossare, ma da avere con sé) – sacchetti per le feci

Classi didattiche: classe di attivazione mentale

PROGRAMMA:

  1. Tecniche di autocontrollo per il corretto approccio all’esercizio
  2. Valutazione dello stato emotivo del cane per evitare stati di frustrazione
  3. Strutturazione degli esercizi di problem solving su più livelli di difficoltà
  4. Esercizi di problem solving nella vita reale (detour sia inword che outword – percorsi per il raggiungimento di un obbiettivo)

 

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – Guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – giochi preferiti del cane – eventuali giochi di attivazione già in possesso da parte del conduttore

Classi didattiche: classe al mare

PROGRAMMA:

  1. Tecniche di approccio all’acqua
  2. Esercizi di educazione di base in presenza di distrazioni
  3. Gestione del cane in libertà in acqua
  4. Attività ludico-sportiva in acqua
  5. Tecniche di autocontrollo per il mantenimento della calma nonostante le distrazioni

 

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – Guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – lunghina 10 metri – giochi preferiti del cane galleggianti – acqua fresca e ciotola – asciugamani – museruola da avere con sé

Classi didattiche: classe sul tricks

PROGRAMMA:

  1. Tecniche di concentrazione e centripetazione per il lavoro con il cane
  2. Lavoro sul targeting
  3. Tecniche propedeutiche per l’insegnamento di tricks di base
  4. Tecniche per la costruzione di tricks complessi e sequenze di tricks

 

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – giochi preferiti del cane

Classi didattiche: classe sulla mobility

PROGRAMMA:

  1. Valutazione dei rinforzi più efficaci per il cane e adatti al contesto
  2. Valutazione delle capacità motorie e di coordinazione del cane
  3. Tecniche di approccio agli attrezzi di mobility
  4. La mobility come attività per aumentare l’autostima nel cane
  5. Svolgimento di percorsi sensoriali

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – giochi preferiti del cane

Classi didattiche: classe sul target

PROGRAMMA:

  1. Approccio al Target
  2. Uso delle tecniche di incentivazione dello stimolo per canalizzare l’attenzione del cane sul target
  3. Esecuzione di esercizi sul target
  4. Invii al target
  5. Utilizzo del target per inviare il cane in direzioni diverse nello spazio
  6. Discriminazione tra target differenti
  7. Utilizzo del target per strutturare competenze complesse (accensione luce / apertura porte)

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – Guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – giochi preferiti del cane

Classi didattiche: classe al centro commerciale

PROGRAMMA:

  1. Camminare al guinzaglio e allenare l’attenzione
  2. Gestione delle distanze tra cani e con i passanti
  3. Gestione del cane all’interno di un locale (bar)
  4. Ingresso in ascensore
  5. Abituazione a odori, luci e suoni tipici del centro commerciale
  6. Introduzione e allenamento del “Resta” e altri comandi di base

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – Guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – museruola (non da indossare, ma da avere con sé) – sacchetti per le feci

Classi didattiche: classe di ricerca olfattiva

PROGRAMMA:

  1. Valutazione delle motivazioni prevalenti del cane
  2. Impostazione delle prime ricerche: come impostare gli esercizi e non portare in frustrazione il cane
  3. Insegnamento della parola “Cerca”
  4. Il ruolo del conduttore durante la fase di ricerca
  5. La ricerca in spazi piccoli o grandi a seconda delle attitudini del cane
  6. Tecniche di ricerca olfattiva più avanzate (non a vista, sopraelevata, non raggiungibile, discriminazione olfattiva, segnalamento)

COSA PORTARE: pettorina – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – giochi preferiti del cane

Classi didattiche: classi in città

PROGRAMMA:

  1. Camminare al guinzaglio
  2. Gestione delle distanze tra cani e con i passanti
  3. Gestione del cane durante la pausa su una panchina
  4. Gestione del cane all’interno di un locale (bar)
  5. Usare l’attività olfattiva come rinforzo e recupero della calma durante la passeggiata
  6. Esecuzione di esercizi di educazione di base durante la passeggiata, in luoghi più o meno complessi

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – museruola (non da indossare, ma da avere con sé) – sacchetti per le feci

Classi didattiche: sull’educazione del cane

PROGRAMMA:

  1. Tecniche di mantenimento della concentrazione e richiamo dell’attenzione del cane
  2. Tecniche di apprendimento e comunicazione non verbale con il cane
  3. Insegnare il “Seduto” al cane
  4. Insegnare il “Terra” al cane
  5. Insegnare il “Resta” al cane
  6. Esecuzione degli esercizi in presenza di distrazioni rappresentate da altri cani e persone

COSA PORTARE: pettorina o collare fisso – bocconcini premio – porta bocconi (o tasca) – Guinzaglio fisso minimo 1,2m massimo 1,5m – il giocattolo preferito del cane